Domenica 11 ottobre l’ultima giornata della rassegna Oltre le vette con 3 appuntamenti da non perdere

Pubblicato da oltrelevette il

Con gli eventi di domenica 11 ottobre, si avvia alla conclusione la 24a edizione della rassegna bellunese Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi della montagna. Iniziata venerdì 2 ottobre, la rassegna ha portato in città visitatori ed ospiti dalla provincia e dal Veneto, confermando la tradizione che vede Belluno, per oltre una settimana, capitale italiana della cultura della montagna.

Ma è ancora presto per fare un bilancio della manifestazione, visti gli importanti eventi in programma nell’ultima giornata, anche se l’andamento delle serate e degli incontri pomeridiani è stato fino a qui senz’altro positivo.

Alle ore 11, le Domeniche di carta all’Archivio di Stato

Domenica 11 ottobre, dunque, gli incontri inizieranno alle 9, all’Archivio di Stato di Belluno, per un appuntamento dell’iniziativa nazionale Domeniche di carta del Ministero per i beni e le attività culturali. Carte di foglie, foglie di carta si intitola l’evento che consentirà fino alle 13 di visitare l’antico complesso architettonico di Santa Maria dei Battuti, sede dell’Archivio di Stato di Belluno, con un percorso incentrato sulla produzione artigianale della carta, realizzata da Merino Matiuzzi. Si può prenotare rivolgendosi all’Archivio di stato al numero 0437 940061.

Alle ore 16, al Teatro Comunale un approfondimento sull’“umanesimo contemporaneo” di Federico Velluti

Alle 16 al Teatro Comunale anziché a Palazzo Fulcis, come inizialmente previsto, si terrà l’incontro di approfondimento Federico Velluti: l’umanesimo contemporaneo che si pone l’obiettivo di rivelare attraverso le opere e i pensieri questa figura straordinaria, idealmente parte di un tempo diverso in cui era possibile essere uomo di cultura a tutto tondo.

Gli interventi previsti si focalizzeranno nei diversi settori in cui si è espressa la sua attività, ma cercheranno anche di raccontare il Federico Velluti uomo e amico. Nello specifico Marco Perale si soffermerà su uno studio condotto congiuntamente a Velluti, sull’evoluzione di alcuni edifici da luogo fortificato ad abitazione gentilizia nella Valbelluna. Rossella Bernasconi , Alessandra Bressan e Stefano Tracanelli, allievi di Federico e restauratori a loro volta, illustreranno il suo approccio al restauro e più in generale ai Beni Culturali. Michela Fregona, racconterà l’avventura della scrittura nella Saga dei Regni Tramontani. Gianluca Rossi, condurrà i presenti attraverso le singolari vicende della Tavoletta di Venzone esposta nella mostra La bellezza restituita, allestita a Palazzo Fulcis e visitabile fino al 10 gennaio 2021. Infine Denis Maoret, compagno di passeggiate di Federico Velluti, svelerà le idee e passioni dell’amico, raccolte tra i sentieri delle valli feltrine.

Coordina l’evento Valeria Benni.

Alle ore 21, al Teatro Comunale gran finale dedicato al Cansiglio

L’ultima serata di Oltre le vette 2020 al Teatro Comunale inizierà alle 21 con un evento molto atteso (i posti sono già esauriti da giorni). È in programma Cansiglio Bene Comune, una riflessione a più voci sul grande territorio del Cansiglio con la partecipazione di Giorgio Zampieri, guida naturalistica, di Marta Azzalini, storica dell’arte e guida turistica, e di Diego Cason, sociologo, che coordinerà l’incontro. Durante la serata verrà proiettato il nuovo cortometraggio dell’Associazione Belluno ciak, Istinti opposti, con la regia di Franco Fontana, realizzato in collaborazione con Telebelluno.

Le serate sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti con prenotazione e registrazione obbligatorie.

In ogni caso sarà necessario il rigoroso rispetto delle norme contro il COVID 19. E’ anche possibile recarsi direttamente sul luogo dell’evento 30 minuti prima dell’inizio, ma senza garanzia di accesso in caso di posti già esauriti.

Categorie: OLV 2020