Le frontiere nello sport e nella vita

Pubblicato da oltrelevette il

Alle 21 si terrà uno dei grandi appuntamenti di Oltre Vette 2014: Ilario Tancon presenterà sul palco del teatro comunale Oscar De Pellegrin, Damiano Tommasi e Davide Malacarne. Un campione olimpico di tiro con l’arco, un calciatore e un ciclista per riflettere e discutere sulle “Frontiere nello sport e nella vita”.

 

download (3)

Ecco le loro presentazioni, attraverso una frase

«Quando una persona capisce che può essere utile agli altri, ecco questa è la cosa più bella della vita. Al confronto una medaglia olimpica è davvero poca cosa» Oscar De Pellegrin, classe 1963, bellunese di Sopracroda, è stato uno dei riferimento dello sport paralimpico internazionale.

 

 

malacarne«In questi anni ho capito che non potrò mai realizzare il mio sogno di bambino di vincere il Giro d’Italia ma ho capito che posso aiutare un corridore di maggiore talento di me a vincerlo» Davide Malacarne, bellunese di Lamon, classe 1987, è un ciclista professionista di alto livello.

 

 

460«Anche io ho un sogno. Vedere due squadre, insieme al centro del campo, vincitori e vinti ugualmente sereni, salutare il pubblico al triplice fischio come si usa in qualsiasi teatro alla fine dello spettacolo; sentire un allenatore arrabbiarsi col suo attaccante cascatore; vedere un tifoso complimentarsi con l’arbitro che giustamente fischia un fallo contro; vedere uno stadio disertato dalle forze dell’ordine perché non servono» Damiano Tommasi, veronese di Negrar, classe 1974, ha esordito nel mondo del calcio nelle giovanili del Verona.

Venerdì 10 ottobre 2014, ore 21 – Teatro Comunale