Torna il grande cinema di montagna in collaborazione con il Trento Film Festival: venerdì 9 ottobre, ore 21

Pubblicato da oltrelevette il

Dopo il successo di domenica 4 ottobre, con la prima serata dedicata al grande cinema di montagna, Oltre le vette presenta un altro appuntamento imperdibile per gli appassionati.

Venerdì 9 ottobre, alle ore 21 al Teatro Comunale, saranno infatti protagonisti i film premiati o segnalati all’ultimo Trento Film Festival, slittato dalla tradizionale primavera alla fine di agosto 2020, per l’emergenza Covid-19.

Sarà dunque proiettato Alpinist. Confession of a cameraman, un docu-film di 90 minuti dei registi coreani Kim Minchul e Lim Iljin (che è anche il protagonista del documentario), opera vincitrice del Premio della Giuria al Trento Film Festival, dove è stato proiettato in anteprima internazionale.

Alpinist. Confession of a cameraman

È la storia di alcuni dei più audaci, per quanto poco noti, alpinisti coreani, delle loro sfide impossibili guidate da sogni ingannevoli e dei tragici risultati che il cameraman Lim Iljin non solo ha documentato, ma ha anche contribuito attivamente a causare durante quattro spedizioni himalayane tra il 2009 e il 2013. Il film, che è stato completato dopo la sua stessa morte sull’Himalaya avvenuta pochi mesi dopo questa drammatica confessione davanti alla cinepresa, è una preziosa occasione per gettare uno sguardo sull’alpinismo coreano, un movimento molto attivo e seguito in patria, con modalità e valori talvolta diversi da quelli occidentali. Un film “di montagna” davvero fuori dagli schemi, non solo per le immagini spettacolari ma anche per il forte impatto emotivo.

Concluderà la serata la proiezione del cortometraggio Allein, del regista tedesco Franz Walter.

Il documentario (lungo 10 minuti) ci mostra la storia dell’alpinista e guida alpina Robert Jasper che per festeggiare i suoi cinquant’anni parte per una spedizione solitaria in Groenlandia. Lascia il piccolo villaggio di Kulusuk con il suo kayak e, dopo dodici giorni passati pagaiando tra isole e fiordi e trasportando materiali, raggiunge la base del monte Molar Spire. Con calma, concentrato e in completa solitudine inizia la salita di una parete rocciosa di 500 metri.

Domenica 11 ottobre la rassegna Oltre le vette si concluderà al Comunale con la serata Cansiglio bene comune condotta dal sociologo Diego Cason, all’interno della quale è prevista – e molto attesa – anche la proiezione del nuovo cortometraggio prodotto dall’Associazione Belluno Ciak, Istinti opposti, del regista Franco Fontana.


Ricordiamo che tutti gli eventi sono gratuiti ma con prenotazione obbligatoria.

Vi consigliamo di arrivare in anticipo per agevolare le operazioni di ingresso.

Se avete prenotato ma non potete esserci, per cortesia comunicate in anticipo la rinuncia al posto così da permettere a qualcun altro di partecipare all’evento. Grazie per la collaborazione!

Categorie: OLV 2020