Grandi appuntamenti con i libri e gli autori a Belluno per la rassegna Oltre le vette 2020

Pubblicato da oltrelevette il

incontri con gli autori e presentazione di libri

Come da tradizione, la rassegna Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi della montagna, in programma a Belluno dal 2 all’11 ottobre, presenta un calendario ricco di appuntamenti dedicati ai libri e ai loro autori.

Carlo Petrini – sabato 3 ottobre 2020

Si inizierà sabato 3 ottobre al teatro Comunale con un evento davvero d’eccezione: alle ore 18 Carlo Petrini, fondatore dell’associazione Slow Food, presenterà Terra Futura, dialogo con Papa Francesco sull’ecologia integrale, edizioni Giunti/Slow Food. Sarà presente l’autore, per la prima volta protagonista di un incontro pubblico a Belluno, in un dialogo con il giornalista Luigi Guglielmi. È previsto l’intervento del Vescovo di Belluno – Feltre mons. Renato Marangoni e l’accompagnamento musicale del gruppo musicale Na Fuoia. Evento organizzato in collaborazione con Slow Food condotta di Belluno.


Fabrizio Ardito, martedì 6 ottobre 2020

Altro appuntamento da non perdere è quello con Fabrizio Ardito, martedì 6 ottobre (alle ore 18, in sala “Bianchi”),per la presentazione del volume Le vie di Francesco. Un cammino di spirito e natura tra Firenze, Assisi e Roma, Ediciclo editore. Ardito è uno dei più importanti divulgatori italiani dei grandi cammini a piedi, itinerari in Italia e all’estero, a cui ha dedicato molti volumi per prestigiosi editori. In questo suo lavoro descrive con passione e leggerezza la bellezza e la profondità di questa “via” nel cuore dell’Italia. Un percorso che, a differenza di altri forse più famosi, ha lo straordinario valore aggiunto della figura del frate di cui porta il nome, un personaggio storico di grande fascino e di sorprendente attualità che accompagna il viandante lungo il cammino.


Enrico Camanni, giovedì 8 ottobre 2020

Un autore importante, già ospite in più occasioni della manifestazione bellunese, è lo scrittore, giornalista e alpinista torinese Enrico Camanni, che giovedì 8 ottobre (alle ore 18, in sala “Bianchi”)presenterà il suo Una coperta di neve, edizioni Mondadori. Da diversi anni Camanni alterna ai volumi di saggistica (l’ultimo, molto bello, è dedicato al mondo del ghiaccio) opere di narrativa che vedono quale protagonista una inconsueta guida alpina del Monte Bianco, Nanni Settembrini. Non a caso paragonato a una sorta di commissario Montalbano delle montagne, Settembrini risolve casi che mescolano l’indagine all’avventura alpinistica, conquistando, attraverso una scrittura efficace ed accattivante, un pubblico di lettori appassionati e fedeli.


Franco Michieli, sabato 10 ottobre 2020

Gli appuntamenti dedicati ai libri in Sala Bianchi si concluderanno sabato 10 ottobre alle ore 18 con Franco Michieli, autore de L’abbraccio selvatico delle Alpi. Una traversata alpinistica sotto il sole e le stelle, dall’adolescenza verso l’ignoto, Ponte alle grazie editore in collaborazione con CAI – Club Alpino Italiano.

Questo libro ha una storia davvero singolare: è stato scritto dall’autore quasi quarant’anni dopo l’impresa compiuta all’indomani dell’esame di maturità: l’intera traversata delle Alpi da Ventimiglia a Trieste senza tenda e senza fornellino, con compagni che si alternano nel cammino. Il lettore oggi resta affascinato, oltre che dal racconto dell’avventura, dalla profondità della scrittura di Michieli, una delle personalità più importanti della cultura della montagna in Italia.

Tutti gli eventi che si terranno alla Sala “Bianchi” di viale Fantuzzi saranno condotti da Flavio Faoro.

Gli incontri sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione e registrazione obbligatorie: accedi al sistema di prenotazione eventi.


A questi appuntamenti si aggiunge la presentazione del libro di Mauro Varotto Montagne di mezzo, una nuova geografia, Einaudi editore, in programma sabato 10 ottobre alle ore 11 al Museo Etnografico di Seravella. Sarà presente l’autore Mauro Varotto, docente di Geografia e Geografia culturale presso l’Università degli Studi di Padova. Interverranno Diego Cason, sociologo, Cesare Lasen, botanico e Daniela Perco, antropologa. Prenotazione obbligatoria (max 50 partecipanti): 0439 438355 e-mail: museoseravella@provincia.belluno.it

A tutti i partecipanti è richiesto il rigoroso rispetto delle norme contro il COVID-19.

Categorie: OLV 2020